Prestito-economico.it

PRESTITO 100000

Quando un soggetto necessita di una somma di denaro ingente come un prestito da 100000 euro, si rivolgerà indubbiamente a una banca o società finanziaria per poter avviare l'iter per l'erogazione.

- Come si può ottenere un prestito da 100000 euro?

Come per ogni finanziamento, a partire anche dal più piccolo, anche un prestito da 100000 euro può essere richiesto ad un qualunque istituto di credito, anche se online. Le procedure sono le tradizionali, la domanda per un prestito da 100000 euro dovrà essere inoltrata alla banca o finanziaria scelta, che vaglierà scrupolosamente lo stato socio/economico del richiedente. Con una richiesta di prestito da 100000 euro, i controlli saranno particolarmente rigorosi, proprio per l'importanza della somma. L'istituto di credito analizzerà la sussistenza o meno di eventuali iscrizioni presso la centrale rischi, facendo verifiche presso la banca dati, allo scopo di capire se il richiedente è un cattivo pagatore o protestato, oppure se la sua situazione risulterà perfettamente integra. Oltre a questo, controllerà anche la situazione reddituale, che per un finanziamento da 100000 euro dovrà essere piuttosto solida, al fine di garantire all'istituto di credito la restituzione regolare nel tempo della somma concessa. Ai fini della garanzia, però, bisogna fare delle distinzioni, perchè il prestito da 100000 euro può assumere l'identità di prestito per immobile, ovvero di mutuo, e con questo sorgono delle differenze.

www.prestitionline.it

- Che differenze ci sono tra un prestito personale da 100000 euro ed un prestito per immobile da 100000 euro?

La diversità tra i prestiti personali da 100000 euro ed i prestiti per immobili da 100mila euro dipende molto dall'istituto che concede il finanziamento. Per alcuni istituti finanziari un prestito fino a 100000 euro può essere concesso sotto forma di prestito personale, ossia senza bisogno di dare giustificazione alcuna sull'utilizzo del denaro, mentre per altri istituti bancari può sorgere il limite del capitale, ovvero la tendenza a concedere prestiti personali fino ad un massimo di 30-40mila euro, e mutui per gli importi successivi. Il tutto è a discrezione dell'istituto di credito, ed in base all'entità dell'erogazione. Un prestito personale fino a 100000 euro vedrà richiedere garanzie limitate ad una busta paga derivante da un lavoro a tempo indeterminato, se l'introito non sarà ritenuto sufficiente dovrà magari essere integrato dalla firma di un garante o dall'aggiunta di ipoteca su beni intestati, anche se generalmente basta dimostrare un'entrata fissa mensile, anche sotto forma di cedolino della pensione. Nel caso si trattasse con una banca o finanziaria che considera un prestito da 100000 euro alla pari di un mutuo, le cose cambieranno, in quanto il richiedente dovrà fornire motivazioni sul fine del denaro ricevuto, che potrà essere utilizzato anche come prestito per acquisto di immobile, o come prestito per consolidamento, oltre che per liquidità. In base al tipo di finalità, quindi, le garanzie che verranno richieste saranno di diversi tipi, come ad esempio l'ipoteca sull'immobile stesso se il prestito da 100000 euro verrà usato per acquistare una casa.

Prestito 100000 aggiornato il 29 Marzo 2017

300x250 Image Banner 300 x 250

Vai alla home:Prestito Economico

prestito 100000